In viaggio con le poltrone relax Tino Mariani

Tino Mariani > Poltrone e divani > In viaggio con le poltrone relax Tino Mariani
Ponte Vecchio Firenze

In viaggio con le poltrone relax Tino Mariani

| Poltrone e divani

FIRENZE ed ATENE due città ricche di storia, arte e magia.

FIRENZE ed ATENE, due poltrone relax decisamente interessanti, comode e funzionali, ideali per il relax quotidiano. Due eleganti poltrone che prendono il nome da due bellissime città:

Il nostro viaggio immaginario parte dall’Italia, più precisamente da FIRENZE capoluogo della Toscana, città culla del Rinascimento.

La cattedrale di Santa Maria del Fiore, chiesa mediovale, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria e Palazzo Vecchio, palazzo fortificato del XIII secolo sono alcuni dei monumenti che dobbiamo assolutamente visitare in questa splendida e storica città Italiana.

FIRENZE con i suoi musei, palazzi e chiese ospita alcuni dei più importanti tesori artistici del mondo.
Dopo aver visitato le numerose gallerie d’arte e musei, passeggiamo all’aperto per le belle strade del centro storico. Camminando fino a raggiungere l’Arno ci soffermiamo sul romantico Ponte Vecchio dove possiamo ammirare le botteghe degli artigiani orafi e godere di una bellissima vista dei lungarni.

Firenze è una città affascinante a 360 gradi, bella e magica allo stesso tempo e come abbiamo sottolineato prima, per respirare la magia ed ammirare lo splendore di questa città, basta passeggiare per le sue antiche stradine che racchiudono centinaia di anni di storia e cultura.

A FIRENZE si mangia molto bene.
Si possono trovare tantissimi ristoranti, trattorie, paninerie e gelaterie.
Ci siamo ritrovati all’ora di cena nelle vicinanze di Ponte Vecchio più precisamente a piazza Della Passera dove siamo entrati a cenare nella Trattoria 4 Leoni e ci siamo gustati, a nostro parere, la fiorentina più buona di Firenze.

Dopo aver visitato la bellissima FIRENZE voliamo alla volta della nostra seconda destinazione.

Atene Grecia

ATENE, capitale della Grecia, è cominciato tutto da qui: arte, storia, filosofia, politica e democrazia.
ATENE è una città fantastica da visitare, per lavoro o per piacere, è un posto pieno di contraddizioni, proprio come le persone che ci abitano e ci vivono, un posto dove antichi monumenti si trovano a fianco a caffè hipster e rooftop bar e più di tutto, un posto di cui non si può non innamorarsi.
Il primo stop ad Atene è l’Acropoli per un assaggio di cultura ed atmosfere antiche.
Ci consigliano un breve tour guidato al Partenone, il Tempio di Atena Nike, l’Eretteo, il Teatro di Dioniso e l’Odeon di Erode Attico.
Per terminare il percorso non può mancare un giro nel famoso Museo dell’Acropoli che ha una superficie di 25.000 metri quadri.

Atene è la città ideale dove è possibile visitare tantissimi locali alla moda, che sia un ristorante elegante o un piccolo negozio di street food, visto che offre opportunità per tutti e cinque i sensi.
Proprio al centro della città si trova il nuovo Hoocut – True pitta. É un locale che serve souvlaki, ma diverso dal solito.
E’ fatto come un piccolo mercato al coperto, con una panetteria, un macellaio e un pizzicagnolo che lavorano insieme per produrre i materiali per un delizioso souvlaki.
Tutto è preparato davanti agli occhi del cliente, uno Street food nella su versione migliore!
Ci consigliano di provare anche la versione con carne di agnello.

Relax ad ATENE? Dopo una giornata impegnativa e stancante, perché non lasciarci andare a cure professionali dell’Hammah Baths?.
Un massaggio alla schiena e al collo ci rinvigoriscono e sono sempre graditi, per un relax al nostro corpo ma anche alla mente.

Dopo una giornata piena ci consigliano di goderci un bicchiere di vino o un gin & tonic nei piccoli bar del centro città accompagnati da una bella atmosfera e una musica favolosa.
Se ci piace il rum, il locale giusto è il Baba au rum, piccolo ma accogliente, è famoso per l’ampia selezione di rum e per i suoi cocktail.

Il nostro viaggio continua.. con nuove destinazioni, nuovi luoghi e curiosità da scoprire e da raccontarvi.

Share this post: